Civile

TUTELA DELLA PRIVACY - Cassazione n. 16311

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Paga i danni il giornalista che in un articolo relativo alla morte di un bambino per un'influenza dovuta a una precedente patologia rivela che i fratelli erano affetti dalla stessa malattia ereditaria, senza il loro consenso. La cassazione precisa che la divulgazione i dati relativi alla salute deve essere strettamente collegato a un interesse pubblico, che nello specifico non c'era bastava scrivere che la morte del bambino non era dovuto ad un virus per “tranquillizzare” l'opinione pubblica. Il danno ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?