Civile

Nella concessione “traslativa” il titolare risponde comunque solo degli atti da lui compiuti

di Paola Rossi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il concessionario per gli interventi di ricostruzione programmati post sisma ’80 in Campania risponde per le occupazione e gli atti ablatori, nei confronti dei terzi, che ha posto in atto da sé. Secondo le sezioni Unite civili - la sentenza n. 17190 che riporta la posizione dei giudici è stata depositata ieri - la concessione cosiddetta “traslativa” (come prevista dall’articolo 81 della legge 219/1981) non comporta responsabilità del consorzio concessionario per i fatti ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?