Civile

Auto ferma da un anno sulla rampa dei box, il «disagio» va provato

di Paola Pontanari

Il danno non patrimoniale va sempre provato. Anche quando un condòmino lascia parcheggiata per tutto il giorno e per più di un anno la sua auto davanti alla rampa di accesso del garage condominiale. Un’altra condòmina aveva infatti chiesto al giudice di pace la condanna alla immediata rimozione dell’auto e il risarcimento per il patito disagio, da liquidarsi secondo equità. In corso di causa l’auto viene spontaneamente rimossa e, quindi, il giudice si limita a condannare il condomino ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?