Civile

Doppia formazione per i futuri legali

di Bianca Lucia Mazzei

Autunno di cambiamenti per i giovani che aspirano a diventare avvocati. Dal 28 settembre per accedere alla professione forense, i laureati in giurisprudenza dovranno affiancare ai tradizionali 18 mesi di praticantato anche la frequenza di corsi di formazione di carattere teorico, con verifiche intermedie e finali. Dopo innumerevoli rinvii, nella sessione di dicembre, dovrebbero inoltre debuttare le “nuove” regole sull’esame di Stato: niente consultazione dei commentari e passaggio all’orale solo per chi ha ottenuto la sufficienza ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?