Civile

Licenziamento collettivo annullabile se il datore non illustra i criteri di scelta

Giampaolo Piagnerelli

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

In materia di lavoro e più in particolare di licenziamento collettivo, «quando la comunicazione ex articolo 4, comma 9, della legge 223/1991 carente sotto il profilo delle indicazioni relative alle modalità di applicazione di scelta, si sia risolta nell'accertata illegittima applicazione di tali criteri vi è, in conformità ai principi della Corte annullamento del licenziamento, con condanna alla reintegrazione nel posto di lavoro e al pagamento di un'indennità risarcitoria in misura non superiore alle dodici mensilità». Questo il significativo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?