Civile

Le principali sentenze della Cassazione su lavoro, accertamento e falso notarile

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Deposito ricco su diversi fronti. Sul versante lavoro da segnalare la decisione secondo cui è illegittimo il licenziamento del dipendente che ha apostrofato la dirigenza come “sorda e arrogante”. Rimanendo in tema, da evidenziare, la legittimità del licenziamento per giusta causa per il dipendente che ingiuri pesantemente il direttore generale, frase peraltro percepita anche da altri lavoratori. Interessante, inoltre, la decisione n. 19128 in tema di accertamento. Queste sono alcune delle diverse sentenze della selezione di

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?