Civile

Eredità: il notaio non è tenuto a fare l'inventario dei beni ma deve informare il cliente sulle modalità

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il notaio incaricato di redigere l'atto di accettazione dell'eredità con beneficio di inventario non è tenuto anche a fare quest'ultimo. Il professionista è però tenuto ad informare il cliente sulla procedura da adottare per arrivare alla formazione dell'inventario, prospettandogli la possibilità di presentare direttamente ricorso al giudice chiedendo la sua nomina o quella del cancelliere, oppure della possibilità di dargli specifico incarico di presentarlo. Il dovere di informazione riguarda anche le notizie sui termini e l'avvertenza in merito alle ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?