Civile

PRELIMINARE DI VENDITA - Cassazione n. 20491

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il tribunale non deve attendere la definizione del giudizio amministrativo ma può conoscere “incidenter tantum” se debba o meno imputarsi ad eventuale responsabilità delle società la mancata attuazione dell'accordo stipulato con il Comune con conseguenti riflessi sull'accertamento in ordine alla verifica della imputabilità alle società dell'inadempimento colpevole del preliminare di vendita stipulato, ovvero alla verifica dei presupposti legittimanti la risoluzione del medesimo contratto per “factum principis” della Amministrazione o per eccesiva onerosità sopravvenuta. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?