Civile

Vaccini: no al risarcimento del danno se viene rispettata la procedura

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Nessuna responsabilità medica per i danni neurologici provocati dal vaccino per la pertosse perché al momento della vaccinazione il bambino non presentava alcuna controindicazione. Lo ha stabilito la corte di Cassazione con l'ordinanza n. 20727depositata il 13 agosto. I giudici di legittimità hanno infatti confermato il giudizio della corte territoriale. I magistrati, pur avendo accertato il nesso causale tra la vaccinazione e l'insorgenza dell'encefalopatia, hanno escluso la responsabilità a carico del sanitario che aveva provveduto alla vaccinazione perchè non ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?