Civile

Tra ristrutturazione e cessione del ramo intervallo minimo a pena di reintegra

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La Cassazione, sentenza n. 21264 del 28 agosto 2018, boccia definitivamente quella che è stata considerata una delle ultime “esternalizzazioni” di lavoratori da parte di Telecom Italia, confermando la reintegra di una dipendente passata ad altra società. Nel settembre 2006, operando tecnicamente una “cessione di ramo d'azienda” la Telecom fece transitare 76 lavoratori del “Servizio clienti radiomarittimi” in “Its - Servizi marittimi e satellitari Spa”. Per la Suprema corte, che ha respinto il ricorso della società e confermato la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?