Civile

Il Comune non paga il professionista se la spesa non era stata preventivata in bilancio

di Paola Rossi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il pagamento della prestazione professionale resa a favore di un Comune, ma in violazione delle regole contabili e in assenza di copertura, va preteso nei confronti del funzionario responsabile della conclusione del contratto nullo e non dell'ente. Questa l'interpretazione puntuale dell'articolo 23 del Dl 66/1989 fornita ieri dalla Corte di cassazione con la sentenza n. 21551. La violazione contabile - L'assenza dell'iscrizione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?