Civile

I costi assicurativi entrano nel calcolo del tasso usurario

di Giovanbattista Tona

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Per verificare se un tasso praticato per un contratto di finanziamento debba considerarsi usurario, si deve tenere conto delle Istruzioni emanate dalla Banca d'Italia e vigenti all'epoca in cui il contratto è stato sottoscritto. Questo emerge dalla decisione del Collegio di Coordinamento dell'Abf emessa il 26 luglio scorso, che ha chiarito in particolare che per i contratti stipulati antecedentemente al 1° gennaio 2010 restano applicabili le istruzioni emanate dalla Banca d'Italia nel 2006 e pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale n. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?