Civile

Concordato preventivo: azione di responsabilità a rischio motivazione

di Claudio Ceradini

Le azioni di responsabilità verso amministratori e sindaci sono possibili per creditori e terzi, oltre che per la società, anche nelle procedure di concordato preventivo. Nel promuoverle, tuttavia, è importante curarne con attenzione la qualificazione giuridica e le motivazioni. Altrimenti il rischio è che anche in circostanze suscettibili di tutela la richiesta risarcitoria cada nel vuoto. È quanto emerge dalla sentenza del 28 marzo scorso, con cui il tribunale di Catanzaro ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?