Civile

Applicazione dubbia del voto limitato per quote oltre il 50%

di Angelo Busani

L’innovazione più rilevante è la suddivisibilità del capitale sociale in “categorie” di quote. La riforma del 2003 aveva sancito, come principio generale della Srl, il fatto che le quote di partecipazione al capitale di una Srl fossero tutte dotate di identici diritti (e, quindi, non si rendeva plausibile una suddivisione del capitale in “categorie” di quote); l’unica eccezione a questo assetto, realizzabile attraverso un’apposita previsione statutaria, era quella di attribuire al singolo socio taluni “particolari diritti” (ad ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?