Civile

Class action più facile, ma non per il passato

di Giovanni Negri

Dopo confronti serrati, arriva il via libera della Camera. E la class action viene rispedita in Senato profondamente modificata. In una versione peraltro molto simile a quella già approvata a Montecitorio e poi incagliatasi al Senato nella passata legislatura. Cardini della nuova azione di classe, fortemente voluta dal Movimento 5 Stelle, sono: l’ampliamento di situazioni giuridiche tutelate e strumenti di tutela, con un’azione inibitoria oltre al risarcimento (per far cessare le condotte lesive); l’ingresso nella classe possibile sia prima ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?