Civile

«Occorre una messa a punto per coordinare i procedimenti»

di G.Ne.

Se vuole essere così ampia, la nuova class action ha bisogno di un’ulteriore messa a punto sul piano processuale. È l’opinione di Ilaria Pagni, ordinario di Diritto processuale civile a Firenze. L’estensione del perimetro dei diritti che potranno essere fatti valere e dei soggetti collettivi che potranno promuovere l’azione non appare eccessiva? Sono scelte di politica legislativa su cui non entro. Mi ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?