Civile

La sanzione non spaventa chi parla al cellulare mentre guida

di Maurizio Caprino

Che male c’è a sbirciare sullo schermo dello smartphone anche solo il nome di chi ci ha appena inviato un messaggio? Lo fanno tutti, che stiano facendo un giro dell’isolato in città o il giro d’Italia. Ma in città, anche a 30 all’ora, gli spazi sono talmente stretti da non lasciare scampo a chi è distratto. E in autostrada, pur senza superare i limiti, in caso di imprevisto iniziamo a frenare tanto tardi da farlo nello stesso punto di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?