Civile

Usucapione impossibile Su parti comuni inserite nel regolamento

di Raffello Stendardi

Con una recente decisione il Tribunale di Milano è tornato a valutare limiti e condizioni dell’opponibilità dalle clausole di un regolamento condominiale di natura contrattuale nei confronti dei nuovi acquirenti. La sentenza nasce da una lite instaurata da parte di un condominio nei confronti di un condòmino per accertare l’inesistenza di un diritto di proprietà di quest’ultimo su di un locale individuato dal regolamento condominiale come bene comune e ottenerne quindi la restituzione. Il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?