Civile

Class action formato extralarge, modello ibrido tra Europa e Usa

di Bianca Lucia Mazzei

La riforma della class action si avvia al secondo round di esame. Dopo aver ricevuto il via libera della Camera dei deputati a inizio ottobre, il disegno di legge deve ora superare l’esame del Senato (dove ha preso il “nome” di Ddl 844). Fortemente voluta dal Movimento 5 Stelle, la riforma amplia il campo di applicazione della class action, permette l’adesione anche dopo la sentenza di condanna e prevede un compenso premiale per l’avvocato difensore e il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?