Civile

FALLIMENTO - Cassazione n. 26002

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Se il fallimento interviene “medio tempore” il concordato non può più dirsi pendente, perché il programma negoziale insito nel piano che viene meno è ineseguibile e dunque la falcidia dei crediti non è più giustificata. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?