Civile

Nomine Cda, l’aumento di capitale non cancella il patto parasociale

di Angelo Busani

È valido il patto parasociale, di durata quinquennale, relativo alla nomina del presidente e dei componenti del Cda e dei membri del collegio sindacale di una Spa, stipulato da due coniugi nell’ambito di un accordo di separazione personale finalizzato, tra l’altro, alla divisione delle azioni della Spa stessa le quali, durante il matrimonio, erano state assoggettate al regime di comunione legale dei beni vigente tra i predetti coniugi. È quanto deciso dalla Cassazione con la sentenza 18138/2018, che ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?