Comunitario e internazionale

Violazioni diritto autore, nessuno schermo per il titolare della connessione internet

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il detentore di una connessione internet, attraverso la quale siano state commesse violazioni del diritto d'autore mediante una condivisione di file, non può esonerarsi dalla propria responsabilità indicando semplicemente un suo familiare che aveva la possibilità di accedere alla suddetta connessione. Lo ha stabilito la Corte Ue, con la sentenza nella causa C-149/17 del 18 ottobre 2018. Per i giudici di Lussemburgo, infatti, chi è titolare di un diritto deve sempre poter disporre di strumenti che consentano alle autorità ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?