Civile

OPPOSIZIONE - Cassazione n. 26551

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Sì al beneficio della rimessione in termini solo se la parte dimostra di essersi attivata una volta che abbia avuto conoscenza del provvedimento in modo alternativo alla prescritta comunicazione, altrimenti la circostanza della mancata comunicazione renderebbe sine die la fruibilità della rimessione in termini. Il magistrato preposto alla trattazione della fase dell'opposizione agli atti introdotta può coincidere con quello designato quale giudice dell'esecuzione. È esclusa solo la coincidenza di magistrati persone fisiche che debbano trattare le due fasi del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?