Civile

Agenti, nell’indennità di cessazione non rientrano le provvigioni della rete

di Franco Toffoletto

Le provvigioni maturate da un «agente generale» o «agente coordinatore», ovvero quelle che questi percepisca sulla base delle provvigioni maturate dalla rete vendita da lui coordinata, non concorrono nella determinazione dell'indennità di scioglimento del contratto. È questo l'importante principio enunciato da una recente decisione della Corte di cassazione (sentenza del 15 ottobre 2018, n. 25740) secondo cui ai fini del riconoscimento dell'indennità di cessazione del rapporto ex articolo 1751 del Codice civile non si deve tenere conto delle ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?