Civile

Attestatore inadempiente se il credito Iva non esiste

di Patrizia Maciocchi

Attestatore fuori dal passivo se dà per buono un credito Iva, basato su un diritto di rivalsa condizionato all’accettazione di una transazione da parte dell’Agenzia. L’inadempimento scatta anche se la società viene ammessa alla procedura di concordato. La Cassazione (sentenza 27759) respinge il ricorso del professionista, secondo il quale la scarsa efficacia del suo intervento non poteva essere dedotta dall’interpretazione di una norma tributaria. Ma non passa la tesi del ricorrente secondo il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?