Civile

Dai bagagli persi all’hotel inadeguato il turista ha sempre più ragione

di Selene Pascasi

Giudici più attenti alla tutela di turisti e viaggiatori. Si moltiplicano le sentenze che ampliano il ventaglio dei casi in cui tour operator, albergatori o imprese di settore vengono condannati a risarcire i clienti insoddisfatti dal servizio acquistato. Si tratta del danno da vacanza rovinata e a rifonderlo sarà il venditore o l’organizzatore del viaggio. L’obbligo di rimborso non scatta infatti solo se la mancata o inesatta esecuzione del contratto sia ascrivibile al cliente ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?