Civile

Società in house: il giudice ordinario decide sugli illeciti

di Enrico Comparotto

La decisione sull’azione di responsabilità proposta nei confronti di sindaci e amministratori di una società in house providing dichiarata fallita spetta al giudice ordinario. Lo ha stabilito la Cassazione con l’ordinanza 22406/2018 delle Sezioni unite con cui la Suprema corte mette un punto fermo sull’evoluzione giurisprudenziale in tema di giurisdizione sviluppatasi nell’ultimo decennio. Nella pronuncia 22406/2018 le Sezioni unite, a conclusione di un lungo dibattito giurisprudenziale, hanno stabilito la possibilità di concorso tra ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?