Civile

Sanità, per incarico dirigenziale oltre termine solo indennità sostitutiva

di Paola Rossi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

L'incarico dirigenziale - di responsabile di struttura sanitaria complessa - che si protragga oltre il termine previsto per la copertura del posto vacante non dà diritto a differenze retributive. Infatti, la Corte di cassazione con la sentenza n. 28151di ieri ha ribadito la piena onnicomprensività della retribuzione del dipendente pubblico, che quindi comprende anche lo svolgimento di incarichi, che non sono remunerati attraverso la parificazione stipendiale rivendicata dal ricorrente, ma con l'indennità sostitutiva prevista dalla contrattazione collettiva. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?