Civile

Moratoria solo di due anni per i crediti privilegiati

di Giulio Andreani

L’articolo 86 del Dlgs sul nuovo Codice della crisi di impresacontiene un’importante innovazione sulla moratoria dei pagamenti relativi ai crediti assistiti da cause di prelazione nel concordato preventivo in continuità, la cui disciplina accentua, tra l’altro, l’utilità della transazione fiscale ai fini del soddisfacimento dei crediti tributari. Questa disposizione stabilisce che il piano di concordato può prevedere una moratoria fino a due anni dall’omologazione per il pagamento dei creditori muniti di privilegio, pegno o ipoteca, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?