Civile

Revocabili le dimissioni date in stato di grave turbamento dal dipendente «mobbizzato»

di Paola Rossi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Revocabili le dimissioni date in stato di grave turbamento dal dipendente “mobbizzato”.Con la sentenza n. 30126di ieri la Cassazione ha affermato, contro un Comune-datore di lavoro, che sono annullabili le dimissioni date dal dipendente pubblico - afflitto da stress lavorativo e da conseguenti malattie accertate - in un momento in cui, tra l'altro, era privo di alternative prospettive di lavoro e aveva una famiglia da mantenere. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?