Civile

Cessione di ramo d’azienda: prestatore risarcibile se la cessionaria non esiste

Giampaolo Piagnerelli

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

In caso di cessione di ramo d'azienda il prestatore ha diritto a una serie di adeguamenti retributivi se la nuova impresa non era preesistente al momento dell'operazione ma è stata creata ad hoc. In questo caso il lavoratore si vede riconoscere tutti i mancati guadagni subiti. Lo chiarisce la Cassazione con la sentenza n. 30548/2018. La vicenda nel merito - I Supremi giudici hanno riportato il verdetto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?