Civile

Totocalcio, presentare la ricevuta in ritardo non fa perdere la vincita

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Buone notizie per i ritardatari cronici. Chi dopo aver vinto al Totocalcio avesse dimenticato di riscuotere nei tempi previsti, non perde il diritto ad incassare il malloppo ma dovrà soltanto seguire un iter più complesso. La ha stabilito la Corte di cassazione, sentenza n. 30865 del 29 novembre 2018, dichiarando inammissibile il ricorso dei Monopoli di Stato contro il fortunato e smemorato vincitore di 51mila euro. In primo grado, il Tribunale di Roma aveva rigettato la domanda del giocatore ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?