Civile

L’assetto societario complesso non deresponsabilizza i sindaci

di Alessandro Galimberti

La complessità organizzativa di una società di investimenti non attenua in alcun modo né il ruolo né i doveri del collegio sindacale; al contrario, ogni singolo componente dovrebbe subito eccepire l'inadeguatezza delle procedure aziendali per la corretta gestione societaria (vale a dire, dei protocolli del decreto legislativo 231/2001), condividendo, in difetto, la responsabilità per omissione con gli stessi amministratori per eventuali condotte illecite. Nel respingere definitivamente i ricorsi di due sindaci di Telecom nella vicenda ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?