Civile

Su case e terreni rinuncia possibile se non danneggia la collettività

di Angelo Busani

Il proprietario di un edificio o di un terreno può legittimamente rinunciare al suo diritto di proprietà, con l’effetto che il diritto in questione viene acquisito al patrimonio dello Stato (ai sensi dell’articolo 827 del Codice civile): è quanto deciso dalla Corte d’appello di Genova con il decreto n. 675 del 27 novembre 2018, riformando una decisione di segno contrario del Tribunale di Imperia (n. 2531 del 20 agosto 2018). Secondo la Corte di secondo grado «spettano al patrimonio ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?