Civile

La banca se paga l’assegno a estranei deve dimostrare la diligenza dell’accorto banchiere

Giampaolo Piagnerelli

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La banca è responsabile per aver portato all'incasso un assegno non trasferibile non al soggetto effettivamente beneficiario dell'importo, ma a terzi estranei. Nel caso specifico – precisa la Cassazione conordinanza n. 1049/19 – Poste italiane indicata quale banca negoziatrice aveva ricevuto la condanna da parte del giudice di pace sulla base di una responsabilità oggettiva nei confronti del traente. Anche il Tribunale aveva rilevato una responsabilità della banca evidenziando che la società emittente non doveva adottare particolare garanzie per ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?