Civile

Carceri, 3 mq per detenuto comprensivi solo di pensili e mobiletti

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Dalla superficie della cella detentiva, ai fini del computo dei tre metri quadrati per detenuto, individuati dalla Cedu come spazio minimo sotto il quale la detenzione assume un carattere «inumano e degradante», possono essere sottratti soltanto gli arredi «facilmente» trasportabili o i «pensili». La Terza Sezione civile della Cassazione, ordinanza n. 1564 del 22 gennaio 2019, accogliendo (con rinvio) il ricorso di un ex recluso che chiedeva al Ministero della Giustizia il risarcimento del danno patito presso carcere di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?