Civile

La moglie mantiene l'assegno se l'annullamento della sacra rota arriva dopo la sentenza di divorzio

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La ex moglie mantiene il diritto all'assegno se la sentenza di divorzio è passata in giudicato prima dell'annullamento della Sacra rota. La Corte di cassazione, con la sentenza 1882, respinge il ricorso dell'ex marito che negava di dover corrispondere mille euro mensili, come deciso dal giudice ordinario, visto che il tribunale ecclesiastico aveva annullato le nozze. La Suprema corte ricorda, infatti, che non esiste un rapporto di “primazia” della pronuncia di nullità, secondo il diritto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?