Civile

L’investitore che specula sui bond argentini non merita risarcimento

Giampaolo Piagnerelli

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Non ha diritto ad alcun risarcimento l'investitore “professionale” che all'inizio della crisi dei bond argentini abbia acquistato ulteriori titoli a fini esclusivamente speculativi. Il mancato avviso - E in questo caso non conta che la banca non abbia avvertito adeguatamente l'investitore proprio in funzione della sua conoscenza in materia (aveva operato sul mercato obbligazionario e azionario negoziando anche futures Fib30, opzioni e warrant). A chiarirlo la Cassazione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?