Civile

Convivenza: niente rimborso se la cifra versata all’ex è congrua

di Marisa Marraffino

Quando la storia d’amore finisce, il convivente non ha diritto di chiedere il rimborso delle somme versate all’altro durante il rapporto, a meno che non si tratti di cifre sproporzionate.Si tratta delle cosiddette obbligazioni naturali che valgono anche per le coppie di fatto. Lo ha ribadito di recente il Tribunale di Reggio Calabria, con la sentenza n. 10 del 3 gennaio sorso, ritenendo equa la somma di 28mila euro versata dal compagno ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?