Civile

Amministratore revocato senza pù poteri gestori

di Antonino Porracciolo

L'amministratore della Spa revocato dall’incarico perde tutti i poteri gestori; nei suoi confronti, dunque, non si applica il regime della proroga dell’incarico fino alla ricostituzione del consiglio di amministrazione, previsto dall’articolo 2385 del Codice civile solo per i casi di dimissioni o scadenza del mandato. Lo sottolinea il Tribunale di Roma, Sezione specializzata in materia di imprese (giudice Guido Romano), in un’ordinanza del 13 novembre. Con delibera del dicembre 2017 l’assemblea di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?