Civile

Trasparenti i dati sui patrimoni solo per i vertici della Pa

di Giovanni Negri

I dirigenti pubblici non dovranno più pubblicare online i dati di reddito e patrimonio. O meglio, lo dovranno fare solo quelli che ricoprono incarichi apicali. A questa conclusione è approdata la Corte costituzionale con una sentenza depositata ieri, la 20, scritta da Niccolò Zanon. La pronuncia ha giudicato incostituzionale l’obbligo, che riguardava circa 140mila dirigenti, di pubblicazione digitale dei compensi percepiti per lo svolgimento dell’incarico e dei dati patrimoniali ricavabili dalla dichiarazione dei redditi, oltre che da attestazioni sul ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?