Civile

Opposizione a stato passivo: in caso di pool tra banche la prima ad agire è la capofila

Giampaolo Piagnerelli

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Nel caso sussista un pool di banche in funzione dello stato passivo di un'azienda legittimata ad agire per prima è la capofila. Lo precisa la Cassazione con l'ordinanza n. 5670/19. Nella caso concreto la Banca popolare di Milano ha fatto ricorso per cassazione contro il decreto del Tribunale di Isernia che aveva accolto solo parzialmente l'opposizione allo stato passivo della Malo Spa. I giudici di merito non avevano accolto il credito prossimo ai 5,4 milioni di euro con ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?