Civile

La contumacia della parte in appello non le impedisce il ricorso per Cassazione

di Mario Piselli

La contumacia della parte nella fase d'appello non impedisce alla stessa il ricorso per cassazione, inteso a far valere gli eventuali errori del giudice a quo, peraltro quali deducibili con esclusivo riferimento allo stato degli atti come cristallizzato a conclusione della fase di merito, mentre è questione d'inammissibilità non del ricorso ma, semmai, dei singoli motivi e, quindi, di consequenziale rigetto del ricorso e non di declaratoria d'inammissibilità dello stesso, la novità delle questioni con detti motivi sollevate. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?