Civile

Danni da amianto: il risarcimento non è pro-quota ma c'è risarcimento solidale

Giampaolo Piagnerelli

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Nuovo Pignone costretta a risarcire quei lavoratori che - a contatto con l'amianto - hanno contratto malattie cancerogene. Lo chiarisce la Cassazione con la sentenza n. 6939/19. I Supremi giudici, tuttavia, hanno precisato come fosse sbagliato - quanto al danno biologico – decretare una responsabilità pari al 50% per Nuovo Pignone e per la restante parte richiamare la responsabilità degli altri datori, ove i prestatori erano sempre a stretto contatto con l'amianto (quindi secondo il metodo del pro-quota). Ritiene ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?