Civile

Risarcimento danni per incidente stradale da chi è custode pubblico o privato dell'area

di Paola Rossi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

In caso di cantiere stradale, se sull'area vige divieto assoluto di transito, unico responsabile è l'appaltatore dei lavori, in quanto unico custode almeno momentaneamente della strada. Al contrario, se nella zona dei lavori stradali prosegue la circolazione, sussiste la responsabilità solidale tra chi ha l'appalto dei lavori e il Comune, che al limite può scaricare l'eventuale risarcimento dei danni a terzi interamente sul privato, attraverso l'azione di regresso e la prova della propria estraneità all'evento dannoso. In caso di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?