Civile

Mediazione, parte sostituibile dal legale solo con procura speciale

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La Cassazione, con la sentenza 8473 del 27 marzo, segnalata dal relatore per il "Massimario", ha dettato alcuni importanti principi in merito alla condizione di procedibilità posta dal tentativo di mediazione obbligatoria, previsto dal Dlgs 28 del 2010. Affrontando «per la prima volta» la questione, i giudici di legittimità hanno infatti chiarito che davanti al mediatore è necessaria la comparizione «personale» delle parti, assistite dal difensore. Tuttavia, aggiunge la Corte, la parte ben può decidere di farsi sostituire da ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?