Civile

Affidamento congiunto, bocciate visite al papà solo nei week end

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

In caso di affidamento congiunto, la "bigenitorialità" è un elemento essenziale che non può essere compresso dal giudice senza fornire una adeguata motivazione. La Corte di cassazione, sentenza n. 9764 dell'8 aprile, ha così accolto il ricorso di un padre contro il provvedimento della Corte di appello di Messina che aveva limitato ai fine settimana (per di più, alternati) la frequentazione con la figlia dell'età di due anni. Nel ricorso il papà aveva sottolineato che «la tenera età della ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?