Civile

Pegno su azioni, banca deve vendere se titolo precipita

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Nel caso di pegno su titoli azionari, la banca ha il dovere di monitorare gli andamenti borsistici e in caso di rilevante deprezzamento, ha l'obbligo di venderli per non intaccare il valore della garanzia offerta. La Corte di cassazione, sentenza n. 12863 di ieri, affermando un principio di diritto, ha così accolto il ricorso di un correntista della Banca Popolare di Milano che chiedeva il risarcimento dei danni per la mancata vendita delle azioni Alitalia, di cui la banca ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?