Civile

FALLIMENTO - Cassazione n. 13921

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il credito sub iudice che non è stato portato a conoscenza del curatore fallimentare, che ha disposto la chiusura del fallimento per insufficienza dell'attivo e la cancellazione obbligatoria dal registro delle imprese, impedisce ai soci di ottenerlo proseguendo la pretesa perché si ritiene che società vi abbia rinunciato (non scatta successione all'ente). ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?