Civile

L'occupazione illegittima obbliga in sé la Pa a risarcire il danno e ripristinare il diritto

di Paola Rossi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Non scatta usucapione del fondo occupato dal Comune se non ci sono concreti atti di opposizione contro il proprietario-possessore restando, in tal caso, irrilevanti il decorso del tempo e l'aver realizzato atti di esercizio del possesso. Ed essendo ormai superata, dalla giurisprudenza sovranazionale (Cedu) e nazionale, la distinzione tra occupazione usurpativa e acquisitiva si può affermare che, in entrambi i casi, ciò che rileva è il comportamento illecito della Pa, cui consegue la responsabilità aquiliana che ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?